Insalata di quinoa, asparagi e nocciole

Insalata di quinoa, asparagi e nocciole

Insalata di quinoa, asparagi e nocciole
5 (100%) 4 votes

Buongiorno a tutti!

Oggi vi propongo un piatto sano, gustoso e molto nutriente, un’insalata di asparagi, quinoa e nocciole senza lattosio e senza glutine.

Si avvicina l’estate, il caldo (anche se qui a Torino piove praticamente un giorno si e l’altro pure) e la voglia di cucinare inizia a scemare. Allora perché non prepararsi delle gustose insalate ricche e sostanziose? Ma non di certo quelle tristi insalate, scondite, a base di lattuga e pomodori. No, una insalata bella da vedere e soprattutto buona da mangiare!

Per tutto il mese di giugno, ogni giovedì, io e la mia amica Gaia di www.thegreenpantry.it cercheremo di darvi delle idee su come preparare delle insalate super nutrienti. Andate a visitare la sua pagina di Instagram per sbirciare la sua proposta. Abbiamo deciso di suddivere i quattro appuntamenti e di lasciarci ispirare dal colore. Il tema di oggi è il verde (poi sarà il turno del giallo, del rosso e del viola).

insalata di primavera

Facile lasciarsi trasportare dalla bellezza della verdura di questa stagione. Per l’insalata di oggi ho
utilizzato asparagi (ricchi di acido folico, vitamina A, C ed E, sali minerali e fibre), fagiolini (contengono vitamine, ferro, potassio, fosforo, calcio, silicio), misticanza (mix di varietà di insalate a seconda della stagione) e avocado (contiene molte proprietà benefiche per il nostro organismo).

Le ho abbinate ad uno pseudo cereale senza glutine, la quinoa (contiene molte sostanze benefiche, è ricca di proteine, carboidrati complessi ed è a basso indice glicemico. Contiene saponine quindi bisogna sciacquarla molto bene sotto l’acqua corrente o potete anche lasciarla in ammollo per una mezz’ora prima di cucinarla. Nella mia dispensa non può mai mancare, la uso spesso sia per preparare crocchette al forno, la pizza in versione senza glutine, i biscotti al cioccolato o anche il sushi vegetariano o le sfogli croccanti.

Cuocete la quinoa, anche in abbondanza, basta metterla in un contenitore ben chiuso in frigo e potete conservarla per alcuni giorni, poi le verdure e vi basta assemblare la vostra insalata al momento del pasto, infine terminate con nocciole a pezzetti (o altra frutta secca) e un dressing a base di olio extravergine d’oliva, succo di limone, sale, semi di sesamo e il vostro piatto è pronto!

Se avete provato questa nostra ricetta lasciateci un commento qui sotto o fateci un fischio sulla pagina Facebook. Se, invece, pubblicate la foto del vostro capolavoro su Instagram, ricordate di taggarmi @glicerinia e di aggiungere l’hashtag #diversamentelatte

insalata di quinoa, asparagi e nocciole

Ingredienti per 2 persone
Tempo di preparazione: 40 minuti
Tempo di cottura: 30 minuti

Cosa serve:

  • 100 g di quinoa
  • Un mazzo di asparagi
  • 200 g di fagiolini
  • 1 avocado
  • Insalatina misticanza
  • 20 nocciole tagliate grossolanamente a coltello

Per il dressing:

  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • Succo di mezzo limone
  • Semi di sesamo bianchi
  • Sale
  • Un barattolo di vetro col coperchio

Come si fa:

  1. Sciacquate per un po’ di volte la quinoa sotto l’acqua corrente, poi mettetela in una pentola con un cucchiaio di olio extravergine d’oliva e tostatelo per qualche minuto. Copritelo con acqua calda, portate ad ebollizione e fate bollire per 5 minuti. Spegnete il fuoco, coprite con un coperchio e procedete alla cottura per assorbimento. Quando l’acqua si sarà interamente assorbita potete sgranarlo con una forchetta.
  2. Nel frattempo preparate le verdure. Lavate gli asparagi, eliminate le parti finali dure e tagliateli a tocchetti. Metteteli in una padella con un goccio di olio extravergine d’oliva e un pizzico di sale e fateli saltare a fiamma vivace per 10 minuti (dopo 5 minuti aggiungete 3 cucchiai di acqua). Poi pulite i fagiolini, tagliateli a metà e cuoceteli a vapore per 15-20 minuti.
  3. Preparate il dressing col quale condirete l’insalata. In un vasetto di vetro versate l’olio
    extravergine d’oliva, il succo di limone, il sale e i semi di sesamo. Chiudete il coperchio, agitatelo così da mescolare gli ingredienti.
  4. A questo punto potete comporre la vostra insalata. Prendete un piatto da portata e adagiate la misticanza, poi mettere gli asparagi, i fagiolini, cospargete con la quinoa, l’avocado tagliato a pezzetti e, per ultime, le nocciole.
  5. Condite la vostra insalata con il dressing precedentemente preparato e… buon appetito!

Risultato: finale

insalata verde di quinoa, asparagi e nocciole

insalata quinoa asparagi

Dicci la tua...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*