Gelati fatti in casa: quattro ricette facili

Gelati fatti in casa: quattro ricette facili

Gelati fatti in casa: quattro ricette facili
5 (100%) 3 vote[s]

Estate fa rima con gelato e se fatto in casa è ancora meglio!

Preparare il gelato in casa è davvero molto semplice. Le ricette che vi proporrò qui sotto sono tutte create senza l’utilizzo di gelatiera e ovviamente anche senza lattosio. L’estate è meravigliosa dal punto di vista della dolcezza dei suoi frutti, quindi perché non approfittarne?

Cosa occorre per creare dei gelati casalinghi?
Tanta buona frutta (più è matura, più è dolce e non dovrete utilizzare nessun tipo di dolcificante), latte vegetale, latte di cocco (quello in lattina denso) o acqua, frutta secca, uno stampo con gli stecchini e via, potete mettervi all’opera. Lo stampo che utilizzo io l’ho acquistato su Amazon e può contenere fino a 10 gelati. I gelati che prepariamo noi sono la merenda ideale di Tilde in queste torride giornate estive (ma anche la nostra eh!). Il gelato è il nostro comfort food estivo!

Sbizzarritevi e largo alla fantasia! Ecco per voi quattro ricette super semplici!

Se avete provato questa nostra ricetta lasciateci un commento qui sotto o fateci un fischio sulla pagina Facebook. Se, invece, pubblicate la foto del vostro capolavoro su Instagram, ricordate di taggarmi @glicerinia e di aggiungere l’hashtag #diversamentelatte così da non perdere i vostri scatti!

Ingredienti per uno stampo da 10 gelati
Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di refrigerazione: minimo 6 ore

Gelati alla fragola e ananas

Cosa serve:

  • 200 g di fragole
  • 100 g di ananas
  • Latte di avena (o altro latte vegetale) q.b.

Come si fa:

  1. Lavate e tagliate a pezzi le fragole e frullatele con del latte di avena (regolatevi in base alla consistenza che volete dare al gelato: molto liquido diventerà simile ad un sorbetto).
  2. Sbucciate e affettate l’ananas e frullatelo con il latte di avena.
  3. Versate le fragole frullate negli stampi per 2/3 e poi versate l’ananas frullato nel centro.
  4. Chiudete il coperchio, mettete gli stecchini e riponete lo stampo in freezer per minimo 6 ore.

gelati alla fragola e ananas

Gelati ai mirtilli, ciliegie e yogurt

Cosa serve:

  • 200 g di yogurt bianco di soia non zuccherato
  • Ciliegie
  • Mirtilli

Come si fa:

  1. Denocciolate le ciliegie e frullatele senza aggiungere liquidi. Versate nello stampo, alternando, le ciliegie frullate con lo yogurt, poi con uno stecchino mescolate per creare un effetto marmorizzato.
  2. Procedete nello stesso e identico modo con i mirtilli.
  3. Chiudete lo stampo con il coperchio, mettete gli stecchini e riponete lo stampo in freezer per minimo 6 ore.

gelati mirtilli ciliegie e yogurt

Gelati alla fragola e melone

Cosa serve:

  • 200 g di fragole
  • 1/4 di melone
  • Latte di riso (o altro latte vegetale) q.b.

Come si fa:

  1. Frullate le fragole con il latte di riso.
  2. Sbucciate il melone, tagliatelo grossolanamente e frullatelo (senza latte).
  3. Versate le fragole nello stampo, poi il melone. Mettete coperchio e stecchini e lo stampo nel freezer.
  4. Se volete degli strati più netti e ben definiti versate le fragole, chiudete il coperchio, mettete gli stecchini riponete lo stampo in freezer per 45 minuti. Poi versate il melone frullato e rimettete lo stampo in freezer.

gelati fragola e melone

Gelati alle albicocche, pesche e carote

Cosa serve:

  • 6 albicocche mature
  • 2 pesche gialle mature
  • 2 carote
  • 1/2 lattina di latte di cocco

Come si fa:

  1. Sbucciate le pesche, l’albicocca e le carote e tagliatele grossolanamente.
  2. Frullate il tutto con il latte di cocco.
  3. Riempite gli stampi, chiudete il coperchio e inserite gli stecchini. Mettete in congelatore per minimo 6 ore!

gelati pesca albicocche e carote

Dicci la tua...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*