Mousse al cioccolato con aquafaba

Mousse al cioccolato con aquafaba

Mousse al cioccolato con aquafaba
5 (100%) 4 votes

Direste mai che questa deliziosa mousse al cioccolato è stata preparata con l’acqua di governo dei ceci, ovvero l’aquafaba? È super semplice da preparare e quindi non spaventatevi perché è alla portata di tutti: occorrono quattro ingredienti, delle fruste elettriche e il gioco è fatto!
La ricetta è vegana: non contiene lattosio, uova e glutine.

Se non sapete che cos’è l’aquafaba, vi rimando al post in cui vi spiego tutto.

Ho fatto fare da cavia al marito che, ignaro, si è scofanato in pochi secondi due barattoli di questa sofficissima mousse. Dopodiché ho dovuto mettere il lucchetto al frigo altrimenti avrebbe continuato a mangiarne.

mousse al cioccolato con aquafaba

Nelle prossime settimane vi mostrerò alcune ricette, sia dolci che salate, super facili per impiegare questo straordinario ingrediente. Perché in cucina non si butta via nulla! Siete pronti ad avventurarvi in questo viaggio? La prossima volta che aprirete un barattolo di ceci non buttate via l’acqua ma mettetela da parte!

Se avete provato questa nostra ricetta lasciateci un commento qui sotto o fateci un fischio sulla pagina Facebook. Se, invece, pubblicate la foto del vostro capolavoro su Instagram, ricordate di taggarmi @glicerinia e di aggiungere l’hashtag #diversamentelatte così da non perdere i vostri scatti!

Ingredienti per 4/6 persone
Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di riposo in frigo: 4 ore

Cosa serve:

  • 170 g di aquafaba a temperatura ambiente
  • 170 g di cioccolato fondente
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
  • 4 g di aceto di mele
  • 70 g di zucchero a velo
  • Nocciole per guarnire o altra frutta secca

Come si fa:

  1. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato con la cannella. Una volta sciolto fatelo intiepidire.
  2. Mettete l’aquafaba in una ciotola capiente con l’aceto di mele e montatela con le fruste elettriche (esattamente come fareste con gli albumi delle uova), aggiungete lo zucchero a velo e continuate per una decina di minuti (fino a che capovolgendo la ciotola l’aquafaba non cadrà).
  3. Versate il cioccolato fuso e mescolate dall’alto verso il basso per non far smontare il composto. Trasferitelo in vasetti di vetro monoporzione e metteteli in frigo a riposare per 4 ore circa. Servite cospargendo la superficie con nocciole triturate grossolanamente!

Risultato finale:

mousse vegan al cioccolato

Dicci la tua...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*