Polpette di spinaci, bulgur e cannellini

Polpette di spinaci, bulgur e cannellini

Polpette di spinaci, bulgur e cannellini: facili da preparare, non contengono lattosio e uova.
Ricetta salvacena ideale se si ha poco tempo a disposizione per mettersi ai fornelli.

Le regole del mio salvacena ideale: prendere un cereale, un legume e una verdura (se poi son tutti e tre già cotti meglio ancora!). Frullarli tutti insieme, aggiungere erbe aromatiche a piacere o qualche spezie e magicamente i tre ingredienti si trasformeranno in una polpetta che piacerà a tutta la famiglia (o almeno si spera!). E il vostro invece qual è?

polpette di spinaci e cannellini

Se avete provato questa nostra ricetta lasciateci un commento qui sotto o fateci un fischio sulla pagina Facebook. Se, invece, pubblicate la foto del vostro capolavoro su Instagram, ricordate di taggarmi @glicerinia e di aggiungere l’hashtag #diversamentelatte così da non perdere i vostri scatti!

Ingredienti per 4 persone
Tempo di preparazione: 15minuti
Tempo di cottura: 15/20 minuti circa

Cosa serve:

  • 270 g di spinaci cotti e ben strizzati
  • 200 g di cannellini già lessati
  • 150 g di bulgur (peso da crudo)
  • Olio extravergine d’oliva
  • Farina di mais
  • Sale

Come si fa:

  1. Cuocete il bulgur in acqua bollente per il tempo indicato sulla confezione.
  2. Frullate gli spinaci con i cannellini, successivamente aggiungete il bulgur, aggiustate di sale e mescolate bene il composto.
  3. Prelevate dell’impasto con un porzionatore da gelato, arrotolate tra le mani il composto formando una polpetta, passatela nella farina di mais e adagiatela su una teglia foderata con carta forno.
  4. Irrorate le polpette con olio e infornate – in forno preriscaldato e in modalità ventilata – a 200 gradi per 15/20 minuti.

Risultato finale:

polpette vegane

Dicci la tua...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*