Come preparare il latte di noci

di diversamentelatte
diversamentelatte_latte alle noci

Oggi vi spieghiamo come preparare in casa, facilmente, il latte alle noci. La ricetta non contiene lattosio.

Dopo il latte di nocciole, quello di avena e di riso integrale, oggi ritorniamo con la rubrica l’ABC dell’intollerante {al lattosio!}

Autoprodurselo è davvero semplice. Occorrono delle noci e dell’acqua, due ingredienti e basta al massimo anche un dolcificante a piacere (miele, malto, sciroppo d’acero, zucchero o datteri Medjoul) e il gioco è fatto. Semplice no?

A volte andiamo talmente di corsa e siamo sopraffatti dalla vita di tutti i giorni che non ci rendiamo conto di quanto sia facile prepararsi in casa certi alimenti e con davvero poca materia prima.

Il latte di noci si conserva per 2/3 giorni in una bottiglia di vetro e in frigo. Noterete che le due parti (noci frullate e acqua) dopo un po’ tenderanno a separarsi, ma non vi preoccupate perché è normale. Scuotete la bottiglia e il latte ritornerà come prima. Potete utilizzarlo per preparare frullati oppure riscaldarlo e allungarlo con qualche goccia di caffè.

latte vegetale alle noci

diversamentelatte_latte alle noci
Stampa ricetta
5 da 1 voto

Come preparare il latte di noci

Preparazione12 h
Tempo totale12 h
Porzioni: 2

Ingredienti

  • 120 g di gherigli di noci all'incirca 500 g di noci intere, dipende da quante ne trovate di brutte da scartare
  • 1 l di acqua
  • Dolcificante a piacere (miele, malto, datteri frullati)

Istruzioni

  • Sgusciate le noci, mettete i gherigli in un contenitore, copriteli di acqua e lasciateli in ammollo per una notte.
  • La mattina seguente sciacquateli per bene, versateli dentro il boccale del frullatore con due dita circa di acqua pulita e iniziate a frullare.
  • Versate la restante acqua e frullate fino a che la consistenza non diventa omogenea e liscia.
  • Versate il contenuto del frullatore all’interno di un sacchetto filtrante apposito per bevande vegetali o di un colino ricoperto con un canovaccio sterilizzato e filtrate il latte. Versate il latte di noci così ottenuto all’interno di una bottiglia di vetro e conservatelo in frigo per 2 giorni.

Note

Lo scarto conservatelo in un contenitore in frigorifero perché potete riutilizzarlo.

latte alle noci

latte alle noci autoprodotto

Potrebbero Interessarti Queste Ricette

4 commenti

Chiara 23 Agosto 2019 - 12:13

Ciao, ho sempre preparato il latte di mandorle togliendo la pellicina prima di frullare le mandorle con l’acqua: con le noci devo utilizzare lo stesso procedimento o devo rimuovere la pellicina, per cortesia? Grazie.
Chiara

Rispondi
diversamentelatte 26 Agosto 2019 - 15:57

Ciao Chiara!
No, non devi rimuovere le pellicine dalle noci. Procedi pure saltando quell’operazione.

Rispondi
Katia 1 Novembre 2020 - 10:25

5 stars
Buongiorno sono Katia ,
Come posso riutilizzare la poltiglia e come si conserva? E per quanto tempo? Grazie

Rispondi
diversamentelatte 3 Novembre 2020 - 10:03

Ciao Katia,
lo scarto del latte vegetale puoi riutilizzarlo in diversi modi, ad esempio per fare la granola, i crackers, puoi metterlo nelle torte (la consistenza diventa simile alla farina) sia dolci che salate. Cerca nel motore di ricerca interno “OKARA” e trovi qualche idea su come usarlo!

Rispondi

Lascia un commento

Recipe Rating