Pancake salati con aquafaba

di diversamentelatte
diversamentelatte pancake salati

Pancake salati con aquafaba, una ricetta semplice da realizzare e che vi conquisterà per il suo sapore!

La ricetta è vegan, non contiene lattosio e uova.

Aquafaba: un ingrediente magico che come sapete adoro.
Ma esattamente che cos’è? Altro non è che l’acqua di governo dei ceci (ma anche dei cannellini e dei fagioli tondini), praticamente quella che trovate all’interno dei barattoli già pronti oppure quella che ottenete dalla cottura dei ceci o dei fagioli secchi. Ingrediente molto versatile, si può utilizzare per ricette salate ma anche per dolci.

Questi pancake salati hanno all’interno le zucchine, ma potete utilizzare anche altre verdure (carote, cipolle, piselli, etc). Ideali per far mangiare le verdure anche a chi non piace, piccini ma anche grandicelli!

Per approfondire l’argomento leggi anche >>
Aquafaba: che cos’è e come si utilizza
Aquafaba: tre ricette dolci
Aquafaba: tre ricette salate

Se avete provato questa nostra ricetta lasciateci un commento qui sotto o fateci un fischio sulla pagina Facebook. Se, invece, pubblicate la foto del vostro capolavoro su Instagram, ricordate di taggarmi @glicerinia e di aggiungere l’hashtag #diversamentelatte così da non perdere i vostri scatti!

pancake con aquafaba
Torretta di pancake salati con aquafaba

Pancake salati con aquafaba

Porzioni: 4

Ingredienti

  • 120 g di farina multicereali o altra
  • 20 g di farina di ceci
  • 155 g di latte di soia non zuccherato
  • 50 g di aquafaba
  • 15 g di olio extravergine d’oliva
  • 1 zucchina grande
  • 1 pizzico di lievito

Istruzioni

  • Grattugiate una zucchina, mettetela in un colino, salatela e lasciatela riposare per una mezz’ora circa. Poi strizzatela con le mani per togliere tutto il liquido e mettetela da parte.
  • In un recipiente mescolate gli ingredienti secchi (le farine e il lievito), aggiungete la zucchina, l’olio, il latte e l’aquafaba montata a neve non fermissima e mescolate il composto delicatamente con una spatola per non smontarlo.
  • Prelevate con un cucchiaio del composto, adagiatelo sulla padella calda e leggermente oliata. Quando compaiono le bollicine sulla superficie, girate il pancake e cuocetelo per pochi minuti. Continuate così fino ad esaurimento della pastella.
pancake salati
Pancake salati alle zucchine con aquafaba

Potrebbero Interessarti Queste Ricette

Lascia un commento

Recipe Rating