Polpette di soia gialla, grano saraceno e semi di lino

Polpette di soia gialla, grano saraceno e semi di lino

Polpette di soia gialla, grano saraceno e semi di lino
5 (100%) 1 vote

Buongiorno a tutti!

Le polpette di soia gialla, grano saraceno e semi di lino non contengono latticini e uova. Questa è una ricetta per bambini o per chi ha delle intolleranze alimentari.

La ricetta in questione è stata approvata dalla diciottomesenne di casa! Se piacciono a lei, io tiro un sospiro di sollievo perché almeno significa che non ho sprecato del tempo a creare qualcosa di nuovo e appetitoso per la mia piccola peste esigente.

polpette di soia

Come si cuociono i fagioli di soia gialla?

Metteteli in ammollo per 24 ore, cambiando l’acqua due/tre volte. Poi li ho mettete in una pentola
di coccio colma di acqua con un pezzetto di alga kombu (facilita la digestione ed elimina il
problema fastidioso dell’aria nella pancia) e li fate bollire per circa 2 ore, invece se utilizzarete la
pentola a pressione il tempo si dimezzerà (io non la utilizzo perché ho paura, una paura stupida  che mi ha tramandato mia mamma senza un motivo razionale e logico. Ma prima o poi giuro che la
sconfiggerò eh eh!). Una volta cotti lasciateli raffreddare nel loro liquido di cottura. Trasferiteli in
un contenitore di vetro con chiusura ermetica (sempre con il loro liquido) e conservateli in frigo
per 4-5 giorni, oppure eliminate tutto il liquido e congelateli.

polpette di soia ricetta per bambini

Se avete provato questa nostra ricetta lasciateci un commento qui sotto o fateci un fischio sulla
pagina Facebook. Se, invece, pubblicate la foto del vostro capolavoro su Instagram, ricordate di
taggarmi @glicerinia e di aggiungere l’hashtag #diversamentelatte

Ingredienti per 20 polpette (dipende dalla dimensione)
Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: 15-20 minuti

Cosa serve:

  • 160 g di fagioli di soia gialla già cotti
  • 80 g di grano saraceno
  • 1 cipollotto
  • 45 g carote (peso al netto degli scarti)
  • 30 g di semi di lino
  • 3 cm di radice di zenzero
  • 2 cucchiaini di curry dolce
  • Succo mezzo limone
  • Pangrattato
  • Sale
  • Olio extravergine d’oliva

Come si fa:

  1. Sciacquate il grano saraceno sotto l’acqua corrente, mettetelo in una pentola coperto con acqua e fatelo cuocere secondo i tempi indicati sulla confezione. Dopodiché scolatelo e fatelo
    raffreddare.
  2. A questo punto mettete in un mixer i fagioli di soia gialla, il grano saraceno, il cipollotto, le carote spellate e tagliate grossolanamente, i semi di lino, la radice di zenzero sbucciata, il curry dolce, il succo del limone e un pizzico di sale. Frullate per qualche secondo in modo da amalgamare tutti gli ingredienti.
  3. Trasferite il composto in una ciotola e aggiungete del pangrattato in modo da ottenere un
    composto omogeneo che non si sfaldi. Con le mani umide, prelevate dell’impasto e formate le polpette, continuando così fino ad esaurimento dell’impasto.
  4. Appoggiatele su una teglia foderata con carta forno, spennellatele con un goccio di olio
    extravergine d’oliva e infornate – in forno preriscaldato e in modalità statica – a 180 gradi per 15-20 minuti.

Risultato finale:

polpette di soia senza lattosio

polpette per bambini

Dicci la tua...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*