Crostata Linzer vegan e senza glutine

Crostata Linzer vegan e senza glutine

Crostata Linzer vegan e senza glutine
5 (100%) 3 votes

Buongiorno a tutti!

Amici intolleranti e non solo, in questo periodo pre natalizio abbiamo cercato di darvi delle idee e degli spunti di dolci e biscotti da preparare durante le feste. Oggi vogliamo proporvi la crostata Linzer vegan e senza glutine.

crostata linzer vegan e senza glutine

La Linzer Torte è un dolce austriaco, originario di Linz, è una crostata friabile dalla frolla speziata, preparata con farina di nocciole e mandorle, farcita con confettura al ribes e si prepara prevalentemente in prossimità delle feste natalizie. La nostra è una versione rivisitata e si discosta un po’ dalla ricetta originale, in quanto non contiene burro, uova e nemmeno glutine. Abbiamo utilizzato farina di grano saraceno, mandorle, nocciole, cannella, scorza edibile di limone, insomma tanti sapori che portano alla mente immediatamente il Natale.

crostata linzer senza burro senza glutine

Al posto del classico reticolo di strisce di pasta frolla a ricoprire la confettura di ribes, abbiamo optato per delle più pratiche stelle. Con la frolla avanzata potete ricavare ancora dei biscotti della forma che più preferite!

biscotti linzer

Se avete provato questa nostra ricetta lasciateci un commento qui sotto o fateci un fischio sulla pagina Facebook. Se, invece, pubblicate la foto del vostro capolavoro su Instagram, ricordate di taggarmi @glicerinia e di aggiungere l’hashtag #diversamentelatte

Ingredienti per uno stampo di 26 cm
Tempo di preparazione: 15 minuti + 30 minuti di riposo
Tempo di cottura: 30 minuti

Cosa serve:

  • 200 g di farina di grano saraceno
  • 100 g di nocciole senza guscio
  • 100 g di mandorle senza pellicina
  • 50 g di zucchero integrale di canna
  • 3 g di lievito
  • 4 g di cannella in polvere
  • Scorza edibile grattugiata di 1 limone
  • 70 g di olio di riso
  • 110 g di latte vegetale
  • Confettura di ribes
  • Zucchero a velo

Come si fa:

  1. Mettete le nocciole e le mandorle in un macinino e trituratele finemente fino a ridurle in farina. Versate la farina di nocciole e di mandorle in una ciotola e aggiungete la farina di grano saraceno, lo zucchero, il lievito, la cannella e la scorza del limone. Mescolate tutti gli ingredienti secchi.
  2. Versate l’olio di riso e mescolate con le mani, quando il composto avrà una consistenza ‘sabbiosa’ aggiungete, poco per volta, il latte vegetale e iniziate ad impastare con le mani. Formate una palla, schiacciatela, ricopritela con pellicola trasparente e mettetela in frigo a riposare per 30 minuti circa.
  3. Prelevate l’impasto dal frigo, togliete la pellicola, tagliatelo in due parti e mettete una parte tra due fogli di carta forno (l’altra la userete per la decorazione). Tirate l’impasto con un mattarello, capovolgetelo e riponetelo delicatamente in uno stampo da 26 cm (con il fondo leggermente oliato), poi bucherellatelo con i rebbi di una forchetta e farcitelo con la confettura.
  4. Prendete l’altra parte dell’impasto, mettetelo tra due fogli di carta forno e tiratela col mattarello. Con un taglia biscotti della forma che più vi piace (per noi a forma di stella), ritagliate la pasta e decorate la superficie della crostata. Infornate – in forno preriscaldato e in modalità statica – a 180 gradi per 30 minuti circa.
  5. Con la frolla avanzata create dei biscotti della forma che più vi piace. Infornate a 180 gradi per 12 minuti. Quando si saranno raffreddati cospargete la crostata e i biscotti di zucchero a velo!

Risultato finale:

crostata linzer senza glutine

crostata linzer ricetta vegan

biscotti linzer senza glutine

 

 

 

Dicci la tua...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*