Biscotti tipo baci di dama senza burro

Biscotti tipo baci di dama senza burro

Biscotti tipo baci di dama senza burro
5 (100%) 3 votes

Buongiorno a tutti!

Tra qualche giorno sarà Pasqua e voglio lasciarvi un’idea per un dolce alternativo ai grandi classici dolci pasquali, i biscotti tipo baci di dama senza burro e senza lievito.

I baci di dama sono dei biscotti tipici piemontesi (originari della città di Tortona in provincia di
Alessandria) che, nella versione classica, si preparano con farina 00, farina di mandorle o di nocciole, tanto burro e zucchero. Sono costituiti da due parti legate tra loro da cioccolato fondente fuso. Si chiamano così perché i due biscotti ricordano le labbra di una dama che si uniscono come per dare un bacio.

Ma ora vi faccio una domanda, potevo io rifarli nella versione classica?! Eh no! I miei baci di
dama sono diversi nell’aspetto ma uguali nel sapore e nella consistenza e sono fatti con farina di farro, nocciole e mandorle (in uguale quantità) macinate finemente, olio di riso, zucchero e cioccolato fondente. Sono costituiti solo da una parte intinta poi nel cioccolato.

biscotti tipo baci dama

Sono golosi e molto facili da preparare. Io ve lo consiglio, potete mangiarli a Pasqua, Pasquetta
e anche i giorni seguenti. Dovete solo stare attenti che non finiscano subito!

Se avete provato questa nostra ricetta lasciateci un commento qui sotto o fateci un fischio sulla
pagina Facebook. Se, invece, pubblicate la foto del vostro capolavoro su Instagram, ricordate di
taggarmi @glicerinia e di aggiungere l’hashtag #diversamentelatte

Ingredienti per 20 biscotti circa (dipende dalla dimensione)
Tempo di preparazione: 20 minuti + 30 minuti di riposo
Tempo di cottura: 15 minuti

Cosa serve:

  • 200 g di farina di farro
  • 100 g di mandorle
  • 100 g di nocciole
  • 50 g di zucchero di canna integrale
  • 100 g di olio di riso
  • 4 cucchiai di acqua
  • 60 g di cioccolato fondente

Come si fa:

  1. Tritate finemente in un macinino (fino a ridurle a farina) le nocciole e le mandorle. Aggiungete la farina ottenuta a quella di farro, aggiungete lo zucchero e mescolate.
  2. Aggiungete l’olio, iniziate ad impastate e aggiungete l’acqua. Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e mettetelo in frigo per una mezz’ora.
  3. Toglietelo dal frigo, prelevate dell’impasto e formate delle palline da 20 g circa (l’impasto tende ad essere sbricioloso quindi compattatele bene).
  4. Mettete i biscotti su una teglia foderata con carta forno e continuate fino ad esaurimento
    dell’impasto. Infornate – in forno preriscaldato e in modalità statica – a 180 gradi per 15 minuti. Fate raffreddare i biscotti senza toccarli altrimenti si rompono molto facilmente.
  5. Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria e, quando i biscotti su saranno raffreddati, intingeteli per metà all’interno della ciotola contenente il cioccolato. Adagiate i biscotti sulla teglia e aspettate che il cioccolato si asciughi prima di mangiarli!

Risultato finale:

biscotti tipo baci di dama

baci di dama senza burro

 

Dicci la tua...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*