Granola con frutta secca

Granola con frutta secca

Granola con frutta secca
5 (100%) 1 vote
Buongiorno a tutti!

Oggi vi spiego come prepararvi da soli la granola con frutta secca. È una ricetta veramente facile che potrete declinare in base ai vostri gusti e preferenze.

Forse alcuni di voi si staranno chiedendo, ma esattamente che cos’è la granola?

È un insieme di fiocchi di cereali, frutta secca, frutta disidratata, semi oleosi mescolati con un dolcificante e dell’olio e poi viene tutto tostato in forno (a differenza del muesli che non viene cotto). È una preparazione tipica dei paesi anglosassoni e generalmente si consuma durante la prima colazione con yogurt o latte (ma anche come spuntino o spezzafame è perfetto!).

come preparare la granola

Potete utilizzare quello che preferite, io ad esempio ho messo fiocchi di avena, uvetta, albicocche secche, datteri, noci di macadamia, semi di girasole e di lino. Potete aggiungere o togliere in base ai vostri gusti e la bellezza di prepararvela da soli è proprio questa.

granola

Se avete provato questa nostra ricetta lasciateci un commento qui sotto o fateci un fischio sulla pagina Facebook. Se, invece, pubblicate la foto del vostro capolavoro su Instagram, ricordate di taggarmi @glicerinia e di aggiungere l’hashtag #diversamentelatte

Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: 20 minuti

Ingredients

  • 250 g di fiocchi di avena
  • 100 g di uvetta
  • 100 g di albicocche secche
  • 100 g di datteri Medjoul
  • 40 g di noci di macadamia
  • 30 g di semi di girasole
  • 30 g di semi di lino
  • 100 g di malto di orzo
  • 60 g di olio di cocco

Come si fa:

  1. In un recipiente capiente versate i fiocchi di avena, l’uvetta, le albicocche tagliate a pezzetti, i datteri snocciolati e tagliati, le noci di macadamia triturate grossolanamente, i semi di girasole, di lino e mescolate.
  2. In un pentolino fate sciogliere il malto e l’olio di cocco per qualche minuto, dopodiché incorporateli agli ingredienti secchi e mescolate il tutto.
  3. Versate il composto in una teglia grossa ricoperta con carta forno distribuendolo omogeneamente (piuttosto dividetelo in due teglie se vedete che è troppo).
  4. Infornate – in forno preriscaldato e in modalità statica – per 20 minuti a 180 gradi. Girate la granola almeno 2/3 volte altrimenti corre il rischio di bruciarsi. Una volta pronta lasciatela raffreddare e trasferitela in un contenitore di vetro con chiusura ermetica.

Risultato finale:

granola vegan

granola fatta in casa

2 Commenti alla ricetta

  1. Ciao! Siccome sono intollerante al glutine con cosa pensi che potrei sostituire il malto d’orzo??

Dicci la tua...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*