Pesto di fagioli bianchi di Spagna e spinacino

Pesto di fagioli bianchi di Spagna e spinacino

Il pesto di fagioli bianchi di Spagna e spinacino è una ricetta facile da preparare.
Non contiene lattosio e glutine.

Fagioli bianchi di Spagna: li conoscete?
Sono fagioli grandi e piatti, di colore bianco, dal sapore delicato, con tanta polpa e la buccia sottile. Legumi ricchi di proteine vegetali sono inoltre ricchi di vitamine del gruppo B, di sali minerali e di acido folico. Sono legumi ideali da esser consumati in insalata o per la preparazione di creme.

Per il pesto di oggi son partita dai fagioli secchi. Li ho messi in ammollo per 24 ore e poi li ho fatti cuocere in abbondante acqua. Il tempo di cottura può variare in base al tempo di ammollo, ma nulla vieta che voi possiate utilizzare quelli già pronti per comodità! I fagioli bianchi di Spagna potete sostituirli con fagioli cannellini, fagioli tondini o ceci.

Potete utilizzare questo pesto per condire la pasta, riso o un altro cereale, come salsa per preparare delle bruschette o come intingolo per verdure di stagione tipo pinzimonio.

pesto di legumi e verdura

Se avete provato questa nostra ricetta lasciateci un commento qui sotto o fateci un fischio sulla pagina Facebook. Se, invece, pubblicate la foto del vostro capolavoro su Instagram, ricordate di taggarmi @glicerinia e di aggiungere l’hashtag #diversamentelatte così da non perdere i vostri scatti!

Ingredienti per 4  persone
Tempo di preparazione: 5 minuti
Tempo di cottura: 60/90 minuti circa

Cosa serve:

  • 150 g di fagioli bianchi di Spagna
  • 120 g di foglie di spinacino
  • 30 g di noci sgusciate
  • Succo di mezzo limone
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale

Come si fa:

  1. Mettete i fagioli bianchi di Spagna in ammollo per 24 ore cambiando l’acqua 3/4 volte. Poi cuoceteli in una pentola con abbondante acqua (senza sale mi raccomando) e con un pezzetto di alga kombu per 60/90 minuti (il tempo di cottura dipende dal tempo di ammollo: assaggiateli e regolatevi di conseguenza).
  2. Quando i fagioli saranno cotti, frullateli (se sono troppi potete congelarne un parte) con lo spinacino, le noci, il succo di limone, un pizzico di sale e olio fino ad ottenere una consistenza omogenea.
  3. Si conserva in frigo, in un barattolo di vetro con chiusura ermetica e con la superficie ricoperta di olio extravergine d’oliva.

Risultato finale:

pesto di fagioli bianchi e spinacino

Dicci la tua...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*