Mini quiche al milky chai con asparagi e zucchine

di diversamentelatte
diversamentelatte mini quiche al milky chai asparagi e zucchine

Buon giovedì gente!

Eccoci con la seconda, ed ultima, ricetta per il contest organizzato da Terza Luna.
Quest’oggi vi proponiamo delle mini quiche aromatizzate al milky chai ripiene di asparagi e zucchine, ovviamente senza lattosio.

Se nella scorsa ricetta avevo utilizzato il Tè Verde Matcha (per preparare la pasta dei gyoza giapponesi), per questa di oggi ho invece utilizzato il Milky Chai (per aromatizzare la pasta brisèe delle quiche e il ripieno di verdure). Il Milky Chai è un tè nero speziato in cui si ritrovano sentori di zenzero, cannella, cardamomo e aromi. In questa preparazione l’ho apprezzato, in quanto il retrogusto che lascia alla pasta e alle verdure non è affatto fastidioso, ma anzi dona un mix speziato perfetto!

Prima di questa “sfida” confesso che ero un po’ scettica dell’utilizzo del tè nelle preparazioni che non fossero propriamente dolci, ma ora mi sono ricreduta ed è cresciuta la voglia di provare a sperimentare ancora, ancora e ancora!

mini quiche senza lattosio

Mini quiche al milky chai con asparagi e zucchine

Preparazione1 h
Cottura30 min
Tempo totale1 h 30 min
Porzioni: 4

Ingredienti

  • Per la pasta brisèe:
  • 40 g di olio extravergine di oliva
  • 75 g di acqua fredda
  • 1 cucchiaino raso di sale
  • 160 g di farina di farro integrale + altra per lavorare l'impasto
  • 2 cucchiaini di Milky Chai polverizzati in un mortaio
  • Per il ripieno:
  • 20 asparagi
  • 2 zucchine chiare piccole
  • 2 gambi di sedano
  • 1 cucchiaino di Milky Chai polverizzato in un mortaio
  • 2 cucchiaini di prezzemolo secco
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
  • 1 uovo a temperatura ambiente
  • 200 ml di panna di soia
  • Sale
  • Pepe

Istruzioni

  • In una ciotola capiente versate l'olio extra vergine di oliva, l'acqua fredda, il sale e mescolate per far sciogliere quest'ultimo. Aggiungete la farina di farro, il tè Milky Chai e iniziate ad impastare. Quando l'impasto ottenuto sarà morbido ed omogeneo (questione di pochi minuti), avvolgetelo nella pellicola trasparente e fatelo riposare in frigo per circa 30 minuti.
  • Nel frattempo potete preparare il ripieno delle quiche.
  • Tagliate a tocchetti di 1 cm gli asparagi, le zucchine e il sedano e fateli saltare, in una padella antiaderente a fuoco vivace, per 10 minuti con l'olio evo, il prezzemolo e 1 cucchiaino di Milky Chai. Non aggiungete liquidi, dovranno rimanere croccanti.
  • Dividete la pasta precedentemente preparata in parti uguali e stendete ogni parte tra due dischi di carta da forno. Spennellate con un goccio di olio gli stampini delle quiche e adagiatevi al loro interno la pasta, proseguendo così fino a terminare l'impasto. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e infornate a 180° - in forno preriscaldato - per 10 minuti.
  • Versate le verdure intiepidite in una ciotola, aggiungete l'uovo, circa metà scatolino di panna di soia (non tutto quindi!) e aggiustate di sale e pepe. Togliete i gusci di pasta brisèe dal forno e riempite con il composto appena preparato, livellandolo bene in superficie. Infornate a 160° per 15/20 minuti. Buon appetito!

Note

Ingredienti per 9 quiche (dipende dalla dimensione del vostro stampo)

mini quiche al milky chai asparagi e zucchine

mini quiche

mini quiche asparagi e zucchine

Potrebbero Interessarti Queste Ricette

8 commenti

clibi 23 Marzo 2016 - 12:34

Che raffinatezza 🙂

Rispondi
diversamentelatte 23 Marzo 2016 - 12:40

Ahah grazie! :-*

Rispondi
Simo 23 Marzo 2016 - 16:15

assolutamente deliziose queste tartellette! Complimenti!

Rispondi
diversamentelatte 24 Marzo 2016 - 11:29

Grazie Simona!!

Rispondi
Silvia 6 Aprile 2016 - 11:21

che ricettina interessante per l’aggiunta del tè nero speziato, adoro l’Asia, le spezie e tutte le ricette possibili e immaginabili che si possono creare!! Un abbraccio SILVIA

Rispondi
diversamentelatte 6 Aprile 2016 - 16:18

Ciao Silvia!
Grazie…. è una ricetta nata dalla creatività e devo dire che mi ha proprio soddisfatta! Figurati che dopo le foto, me le son mangiate quasi tutte io 😉

Rispondi
Silvana 12 Settembre 2017 - 06:43

Posso fare la brise in versione gluten free,mi dai qualche consiglio su quale farina usare? Buona giornata

Rispondi
diversamentelatte 15 Settembre 2017 - 20:58

Ciao Silvana, per la versione gluten free puoi usare farina di grano saraceno e farina di riso integrale. Prossima settimana dovrei pubblicare una ricetta di una pasta brisée (in versione dolce) senza glutine, ma declinabile anche in versione salata!

Rispondi

Lascia un commento

Recipe Rating