Crackers alla zucca

Crackers alla zucca

Crackers alla zucca?! Vi vedo con il sopracciglio aggrottato mentre state leggendo il titolo di questa ricetta!

Lo sapete che ormai la zucca cerco di cucinarla in ogni modo e questa mia attitudine è nata dal fatto che a me la zucca non è mai piaciuta più di tanto. Poi, iniziando a sperimentare (ma soprattutto a divertirmi a sperimentare), ho capito che la zucca è un ingrediente molto versatile in cucina col quale si possono creare fantastiche ricette sia dolci che salate. Se ve lo siete persi vi ricordo il post in cui vi elenco alcune varietà di zucca famose, il loro utilizzo e dieci ricette facili dolci e salate per valorizzarla al meglio.

I crackers alla zucca sono ideali da mangiare come snack per una merenda alternativa. La ricetta non contiene glutine, uova e lattosio. crackers zucca

Se avete provato questa nostra ricetta lasciateci un commento qui sotto o fateci un fischio sulla pagina Facebook. Se, invece, pubblicate la foto del vostro capolavoro su Instagram, ricordate di taggarmi @glicerinia e di aggiungere l’hashtag #diversamentelatte così da non perdere i vostri scatti!

Ingredienti per 4 persone
Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 20 minuti circa

Cosa serve:

  • 90 g di farina di ceci
  • 30 g di farina di lenticchie
  • 160 g di polpa di zucca già cotta (o al vapore o arrostita in forno)
  • 20 g di olio extravergine d’oliva
  • 20 g di semi di sesamo
  • Sale

Come si fa:

  1. Schiacciate con una forchetta la zucca e l’olio fino a ridurla in purea, aggiungete i semi di sesamo e mescolate.
  2. Versate la farina di lenticchie, quella di ceci e impastate.
  3. Dividete il composto in due parti e stendeteli tra due dischi di carta da forno spennellati leggermente di olio (se non  lo fate c’è il rischio che la sfoglia si attacchi alla carta).
  4. Infornate una sfoglia per volta, per 10 minuti a 180 gradi – in forno preriscaldato e in modalità statica –  e poi giratela e fate cuocere ancora 10 minuti dall’altro lato. Attenzione: il tempo di cottura può variare in base a quanto sarà sottile o spessa la sfoglia!

Risultato finale:

crackers alla zucca e sesamo

Dicci la tua...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*