Plumcake vegan alle pesche

Plumcake vegan alle pesche

Plumcake vegan alle pesche
5 (100%) 5 votes

Buongiorno a tutti!
Il plumcake vegan alle pesche non contiene lattosio, uova e ingredienti di origine animale. È soffice, veloce da preparare ed è adatto per colazione o per una merenda in compagnia!

È giugno e fuori il termometro segna ben 36 gradi (non oso immaginare in casa quanti ce ne siano). Solo una pazza come me potrebbe accendere il forno.

E’ da un po’ di giorni che Tilde, la ormai novemesenne di casa, non mi concede cinque minuti di tregua per preparare un dolce e siccome ero stanca di mangiare fette biscottate con confettura a colazione, ho approfittato di una sua micro nanna (stranamente nel lettone e non in braccio) e ho preparato questo plumcake vegan.

plumcake vegan alle pesche

Dentro troverete le gocce al cioccolato (devo accontentare anche il marito eh!) ma se volete potete ometterle e aggiungere spezie come cannella, zenzero o vaniglia. Viste le alte temperature conservate il plumcake in frigo, la frutta si deteriorerebbe in poco tempo e sarebbe un vero peccato!

Ingredienti per uno stampo da plumcake
Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: 35-40 minuti

Cosa serve:

  • 300 g di farina di farro integrale
  • 10 g di lievito bio
  • 90 g di sciroppo di riso
  • 105 g di yogurt bianco di soia
  • 150 g di latte di avena (io ho utilizzato quello fatto in casa)
  • 50 g di olio di riso
  • 40 g di gocce di cioccolato
  • 4 pesche gialle

Come si fa:

  1. In una ciotola capiente setacciate la farina di farro integrale e il lievito, aggiungete le gocce di cioccolato, due pesche sbucciate e tagliate a tocchetti. In un’altra ciotola emulsionate lo sciroppo di riso, lo yogurt bianco, il latte di avena e l’olio di riso.
  2. Versate gli ingredienti liquidi all’interno della ciotola contenenti quelli secchi e mescolate.
  3. Foderate con carta da forno (o oliate il fondo) di uno stampo da plumcake e versateci dentro il composto livellandolo in superficie. Tagliate a spicchi le due pesche rimaste e adagiateli sulla superficie. Infornate – in forno preriscaldato e in modalità statica – a 180 gradi per 35-40 minuti (controllate la cottura con uno stecchino di legno: posizionatelo al centro e se esce pulito il plumcake è pronto, se esce con ancora dell’impasto attaccato cuocete ancora per qualche minuto).

Risultato finale

plumcake alle pesche

plumcake alle pesche senza lattosio senza uova

plumcake alle pesche vegano

 

 

Dicci la tua...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*