Pizza di cavolfiore, ricetta vegan

Pizza di cavolfiore, ricetta vegan

Pizza di cavolfiore, ricetta vegan
5 (100%) 3 votes

Buon mercoledì a tutti!

Oggi vi vogliamo proporre una ricetta che abbiamo provato a rifare un po’ di volte, in cerca di un risultato ottimale. Perfezionisti come siamo, questa non lo è ancora, ma si avvicina di molto: la pizza di cavolfiore, nella versione vegan, non contiene latticini, uova, lievito e glutine.

pizza di cavolfiore vegan

Puristi della pizza non me ne vogliate! Questa è un’idea per una pizza alternativa per tutti coloro i quali soffrono di intolleranze alimentari o semplicemente sono dei curiosi alimentari e hanno voglia di provare sapori e combinazioni nuovi e diversi dal solito. Per rimanere in tema vi ricordiamo anche la pizza di quinoa senza glutine, senza lattosio e senza lievito che avevamo postato qualche tempo fa

Per la farcitura io ho utilizzato quello che avevo in frigo (cavolo cinese, cavolo nero, cavolo verza e cipolla), ma voi potete farcirla con ciò che più vi piace.

pizza-di-cavolfiore-ricetta-vegan

Se provate questa ricetta lasciateci un commento qui sotto o fateci un fischio sulla pagina Facebook. Se, invece, pubblicate la foto del vostro capolavoro su Instagram ricordate di taggarmi @glicerinia e di aggiungere l’hashtag #diversamentelatte

Ingredienti per 2 persone
Tempo di preparazione: 40 minuti
Tempo di cottura: 25 minuti + 15 minuti

Cosa serve:

  • 680 g di cavolfiore al netto degli scarti
  • 70 g di mandorle senza pellicina
  • 40 g di gherigli di noce (circa 5 noci)
  • 10 g di semi di zucca
  • 3 cucchiaini di semi di chia + 6 cucchiaini di acqua
  • Sale alle erbe
  • Olio extravergine d’oliva

Per la farcitura:

  • Metà cavolo cinese
  • 8 foglie di cavolo nero
  • 4 foglie di verza
  • 2 cipolle bianche
  • 4 cucchiai di passata di pomodoro
  • Salsa di soia
  • Olio extravergine d’oliva

Come si fa:

  1. Mettete i semi di chia in ammollo nell’acqua e lasciate riposare per 15 minuti. Triturate finemente, con un macinino, le mandorle, le noci e i semi di zucca.
  2. Pulite il cavolfiore, tagliate le cimette e lavatele. Trasferitele nel mixer e frullate. Aggiungete la farina di mandorle, di noci, di semi di zucca, i semi di chia (che nel frattempo avranno assorbito tutta l’acqua), il sale e frullate fino a rendere omogeneo il composto.
  3. Trasferitelo in un canovaccio pulito e sterilizzato, rinchiudetelo e spremete bene il composto per eliminare tutta l’acqua in eccesso. Foderate con carta forno una teglia per pizza, stendete il composto con le mani omogeneamente e spennellate con un olio. Infornate – in forno preriscaldato e in modalità statica – a 180 gradi per 25 minuti.
  4. Nel frattempo preparate la farcitura. Tagliate a rondelle la cipolla, togliete la parte centrale delle foglie di cavolo nero e tagliatele a listarelle. Tagliate finemente anche le foglie di cavolo cinese e la verza. Riponete tutta la verdura in una padella con un goccio di olio extravergine d’oliva e un cucchiaio di salsa di soia. Fate saltare le verdure a fuoco vivace per 10 minuti.
  5. Trascorsi i 25 minuti, tirate fuori dal forno la pizza di cavolfiore, cospargetela con la passata di pomodoro e farcite con le verdure. Rimettete in forno e cuocete ancora per 15 minuti.

Risultato finale:

finta pizza di cavolfiore

pizza di cavolfiore

Dicci la tua...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*