Ciambella bicolore con farina di borlotti senza lattosio

Ciambella bicolore con farina di borlotti senza lattosio

Un nuovo appuntamento la farina di legumi vi aspetta!
Oggi, a farla da protagonista è la farina di borlotti, con la quale qualche settimana fa avevo preparato anche la focaccia, vi ricordate?

La ciambella bicolore con farina di borlotti senza lattosio è una vera delizia! Inutile dirvi che è buonissima (ma forse sono di parte), dovreste assaggiarla e sentirne il profumino! Si prepara in poco tempo e in altrettanto in poco tempo finirà. Io l’ho preparata insieme alla mia fedele aiutante Tilde che mi ha aiutata a versare i due impasti all’interno della tortiera. Non vi dico che mega pulizia ho dovuto fare dopo, ma non importa perché ci siamo divertite a cucinare insieme!

ciambella bicolore

Se avete provato questa nostra ricetta lasciateci un commento qui sotto o fateci un fischio sulla pagina Facebook. Se, invece, pubblicate la foto del vostro capolavoro su Instagram, ricordate di taggarmi @glicerinia e di aggiungere l’hashtag #diversamentelatte così da non perdere i vostri scatti!

Ingredienti per uno stampo da ciambella alta di 20 cm di diametro
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 30/35 minuti

Cosa serve:

  • 150 g di farina di farro
  • 150 g di farina di miglio
  • 100 g di farina di borlotti
  • 100 g di miele di acacia
  • 2 uova a temperatura ambiente
  • 110 g di olio di riso
  • 110 g di polpa di banana
  • 170 g di latte di riso + 2/3 cucchiai
  • 30 g di cacao amaro in polvere
  • 10 g di lievito per dolci

Come si fa:

  1. Frullate la polpa della banana con il latte di riso.
  2. In un recipiente capiente lavorate, con una frusta a mano, le uova con lo zucchero fino a che il composto diventa spumoso, poi aggiungete il miele, l’olio e il succo di limone continuando sempre a mescolare con la frusta.
  3. Aggiungete la farina di farro, di miglio e di borlotti, il lievito e il frullato di banana. Dividete il composto in due recipienti: in uno aggiungete il cacao e qualche cucchiaio di latte per rendere il composto uguale all’altro in termini di consistenza.
  4. Versate i due impasti, alternandoli, in uno stampo per ciambella (oliato e infarinato) e infornate a 180 gradi – in forno preriscaldato e in modalità statica – per 30/35 minuti. Per controllare la cottura procedete inserendo al centro uno stecchino di legno, se esce pulito allora la ciambella è prona!

Risultato finale:

ciambella bicolore con farina di borlotti

ciambella bicolore senza lattosio

Dicci la tua...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*