Chips di cavolo nero

Chips di cavolo nero

Avete mai provato a fare le chips di cavolo nero?
Sono semplicissime da fare e e possono trasformarsi in una merenda sana e alternativa. Potete farvi aiutare anche dai vostri bimbi, Tilde mi ha aiutata a spennellare le chips di olio e a cospargere i semi di sesamo (un po’ ovunque!).

Questa ricetta è da considerarsi zero waste perché lo scarto della parte centrale della foglia potete riutilizzarlo per preparare dei brodi vegetali insieme ad altra verdura e erbe aromatiche, mentre con lo scarto delle foglie potete preparare una vellutata o un pesto!

Il cavolo nero è una varietà di cavolo che si può gustare al meglio nei mesi freddi in quanto il gelo rende le foglie, dure e spesse, molto più tenere. Dalle foglie lunghe e arricciate di colore verde scuro con qualche sfumatura tendente al blu, il cavolo nero contiene molta vitamina C. Generalmente è associato ad un piatto tipico della Toscana, la ribollita, una minestra di fagioli, verdure e pane raffermo.

Insomma se non lo avete ancora fatto provate le chips di cavolo nero e poi ditemi, ci vuole più tempo a spiegare come si preparano che a mangiarle!

chips di cavolo nero ricetta facile

Se avete provato questa nostra ricetta lasciateci un commento qui sotto o fateci un fischio sulla pagina Facebook. Se, invece, pubblicate la foto del vostro capolavoro su Instagram, ricordate di taggarmi @glicerinia e di aggiungere l’hashtag #diversamentelatte così da non perdere i vostri scatti!

Ingredienti per 2 persone
Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 7/8 minuti circa

Cosa serve:

  • 10 foglie di cavolo nero
  • Olio extravergine d’oliva
  • Semi di sesamo
  • Sale

Come si fa:

  1. Eliminate la parte centrale della foglia e mettetela da parte, poi tagliate a quadrotti la parte buona.
  2. Metteteli su una teglia foderata con carta da forno e spennellatele con olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale e semi di sesamo a piacere (potete anche utilizzare le spezie che più vi piacciono!).
  3. Infornate – in forno preriscaldato e in modalità statica – a 200 gradi per 7/8 minuti. Non allontanatevi dal forno, fate attenzione che possono bruciare in fretta!

Risultato finale:

chips di cavolo nero

chips di cavolo nero al forno

Dicci la tua...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*