Pesto di foglie di ravanello e sedano

di diversamentelatte
diversamentelatte ingredienti pesto di foglie di ravanello e sedano

Buon lunedì a tutti…
oggi si inizia la settimana a ritmi serrati! Vi propongo perciò questa ricetta iper veloce da preparare e ampiamente versatile. Siccome in cucina non si butta via nulla, ecco un modo pratico di riciclare le foglie dei ravanelli (e del sedano!). Solitamente questo ortaggio lo si trova al supermercato confezionato in un sacchettino di plastica a forma di cono (molto triste oserei dire!) ed è difficile trovarlo completo con il suo fogliame. Questo pesto di foglie di ravanello e foglie di sedano è ideale sia spalmato sul pane o grissini, sia utilizzato come pinzimonio per le verdure o, perché no, anche per condire la pasta. Insomma come vi dicevo prima, nella sua semplicità, è molto versatile! Le foglie del ravanello (come quelle del sedano o anche delle carote) sono ottime anche per preparare gustose frittate o zuppe di verdura: a volte non ce ne rendiamo conto ma la percentuale di cibo che sprechiamo è veramente alta! L’ideale sarebbe avere un pò più di nelle azioni che svolgiamo tutti i giorni…

Ed ecco a voi la ricetta 😉

[box type=”shadow” ]Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 5 minuti[/box]

Cosa serve:

Ingredienti pesto di foglie di ravanello e sedano

  • Foglie di ravanello (1 mazzo)
  • Foglie di sedano bianco
  • 3 cucchiai di olio di sesamo
  • Sale aromatizzato alle erbe
  • 2 cucchiaini di semi misti (per me semi di sesamo, semi di papavero, semi di lino)
  • Peperoncino secco

Come si fa:

1. Lavare accuratamente le foglie dei ravanelli e del sedano passandole sotto l’acqua corrente. Tagliarle grossolanamente col coltello, metterle in una padella e far cuocere per pochissimi minuti (le foglie diminuiranno quasi della metà il loro volume!).

2. Scolarle e passarle in un mixer, aggiungendo l’olio di sesamo, un pizzico di peperoncino e il sale aromatizzato. Frullare fino alla consistenza desiderata. Alla fine mescolarvi una manciata di semi misti. Ed ecco che il pesto è pronto!

Risultato finale:

Pesto di foglie di ravanello e sedano

Pesto con foglie di ravanello e sedano

Potrebbero Interessarti Queste Ricette

4 commenti

Bologna by VEG 8 Aprile 2014 - 13:49

Ma sai che in effetti non ci avevo mai pensato?? Grazie! Tra l’altro col bel tempo io divento sedano e ravanello addicted, quindi mi hai proprio dato un bell’aiuto!
Un bacione e buona settimana serrata! 😉

Rispondi
diversamentelatte 8 Aprile 2014 - 13:52

Ciao! Se lo provi poi dimmi com’è… Almeno è un modo per non scartare e sprecare tutto quel fogliame 😉
Buona settimana anche a te!!

Rispondi
Erika 4 Maggio 2019 - 17:56

Ciao
Ho présomption spunto da tante rivette e la tua ne fa parte….
Ne ho fatto un pesto con ciuffi di carote e ravanello con Prezzemolo.
Si puo’ congelare?
Grazie

Rispondi
diversamentelatte 8 Maggio 2019 - 17:12

Ciao Erika, grazie mille.
Certo puoi congelarlo!

Rispondi

Lascia un commento