Go Back

Ricetta antispreco: galette con scarti di broccoli e cavolfiore

Preparazione40 min
Cottura20 min
Tempo totale1 h
Porzioni: 4

Ingredienti

  • Per la pasta brisèe:
  • 110 g di farina di farro
  • 90 g di farina di ceci
  • 40 g di olio extravergine d’oliva
  • 90 g di acqua fredda
  • Sale
  • Per il ripieno:
  • 300 g di scarti di gambi e foglie di broccoli e cavolfiore
  • 200 g di stracchino senza lattosio
  • 3 cucchiai di pesto di cavolo nero (o altro avanzo)
  • 1 cipolla
  • 1 cucchiaino di paprica
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale

Istruzioni

  • In un recipiente unite le farine, il sale e l’olio extravergine d'oliva, mescolate, versate l’acqua fredda e impastate.
  • Avvolgete l’impasto nella carta da forno e fatela riposare per 30 minuti circa in frigo (o anche di più. Se volete potete anche congelarla).
  • Con un coltellino pulite i gambi di broccoli e cavolfiore eliminando le parti più coriacee. Tagliateli a tocchetti e tagliate finemente le foglie del cavolfiore. Fateli saltare in padella con una cipolla tritata e un goccio di olio. Aggiungete un cucchiaino di paprica e cuocete, aggiungendo tre cucchiai di acqua, fino a che non risulteranno morbide.
  • Stendete la pasta in modo circolare e bucherellatela con i rebbi di una forchetta, poi distribuite uniformemente il pesto (lasciando 5 cm il bordo libero), le verdure e per ultimo lo stracchino.
  • Richiudete i bordi della galette portandoli verso il centro, spennellateli con olio e infornate – in forno preriscaldato e in modalità ventilata – a 200 gradi per 20 minuti circa.