Plumcake bicolore ai cachi senza lattosio

Plumcake bicolore ai cachi senza lattosio

Plumcake bicolore ai cachi senza lattosio
5 (100%) 2 votes

Buongiorno a tutti!

Che ne dite di fare colazione con me? Vi offro una fetta di plumcake bicolore ai cachi e cacao.
La ricetta non contiene lattosio e uova ed è quindi adatta a chi soffre di intolleranze alimentari ma non solo!

plumcake bicolore ai cachi senza lattosio

Ormai questo dolce è un mio cavallo di battaglia, prepararlo mi infonde serenità perché profuma di autunno e di casa.

I cachi conferiscono all’impasto morbidezza e un’aroma indescrivibile e il cacao rende il tutto più goloso.

Se avete provato questa nostra ricetta lasciateci un commento qui sotto o fateci un fischio sulla pagina Facebook. Se, invece, pubblicate la foto del vostro capolavoro su Instagram, ricordate di taggarmi @glicerinia e di aggiungere l’hashtag #diversamentelatte

Ingredienti per uno stampo da plumcake 30×13
di Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: 50/60 minuti

Cosa serve:

  • 200 g di farina di farro integrale
  • 180 g di farina di riso integrale
  • 10 g di lievito per dolci
  • 70 g di zucchero integrale di canna
  • 20 g di cacao amaro in polvere + 2 cucchiai di latte
  • 250 g di polpa di cachi
  • 200 g di latte di soia
  • 50 g di olio di cocco

Come si fa:

  1. In un recipiente versate la farina di farro e quella di riso, il lievito, lo zucchero e mescolate.
  2. In un altro recipiente dai bordi alti mettete la polpa dei cachi, il latte e l’olio e frullate con un frullatore ad immersione per qualche secondo.
  3. Versate il tutto nel recipiente contenente gli ingredienti secchi e mescolate. Dividete il composto in due parti e in una aggiungete il cacao (il latte se necessario) e mescolate bene.
  4. Versate i due impasti, alternando il bianco e il nero, all’interno di uno stampo da plumcake (con il fondo oliato e infarinato). Distribuite l’impasto e infornate a 180 gradi per 50/60 minuti circa.

Risultato finale:

plumcake bicolore ai cachi

plumcake bicolore vegan

Dicci la tua...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*