Tiramisù no-lattosio nel barattolo di vetro

Tiramisù no-lattosio nel barattolo di vetro

Vota per questo articolo!

Vi ricordate del Tiramisù di quark alle pere sciroppate che vi avevamo già proposto all’incirca un mese fa?!? Abbiamo ricevuto l’invito di Creme de Cassis qualche settimana fa e, all’ultimo, abbiamo deciso di partecipare al suo contest (io come creatrice del dolce, LUI in veste di assaggiatore ufficiale) rivisitando in parte quel tiramisù e riproponendolo con delle modifiche. Il contest prevedeva l’inserimento del dolce all’interno di una barattolo di vetro. Siccome quello che avevo sotto mano non era adatto alla cottura in forno, si è allora deciso di preparare un dolce che non andasse cotto!
Rullino i tamburi, signori e signore… ed ecco la nostra versione del tiramisù no-lattosio nascosto in un barattolo di vetro!

Cosa serve:

Tiramisù senza lattosio in un barattolo di vetro

  • 3 uova
  • 300 grammi di Mascarpone (senza lattosio)
  • 7 cucchiai di zucchero di canna muscovado
  • Albicocce al moscato
  • Avanzi di panettone (senza burro, senza lattosio)
  • Un pizzico di sale

Come si fa:

1. Dividere i tuorli dagli albumi. Mescolare energicamente i tuorli con lo zucchero di canna e il mascarpone. Mettere un pentolino di acqua sul fuoco e, facendo attenzione a non portarlo ad ebollizione, mettere a bagnomaria il recipiente dove è contenuto il composto. Girare per qualche minuto fino a che il composto non diventerà liscio ed omogeneo.

2. Successivamente montare gli albumi con un pizzico di sale (io l’ho faccio con la frusta a mano da massaia di una volta!). Quando saranno a neve ferma (per capire quando lo sono occorre girare la ciotola sopra la vostra testa e se il contenuto non cade vuol dire che sono pronte: attenzione però a non farvi lo shampoo!) incorporarli al resto del composto: mescolare con una spatola in silicone delicatamente dal basso vero l’alto per non smontare il composto.

3. Prendere un barattolo di vetro dall’imboccatura larga e iniziare con uno strato di crema, poi le fette di panettone (precedentemente imbevute nel succo al moscato delle albicocche) e le albicocche tagliate a fette sottili. E così via fino ad arrivare in all’imboccatura del barattolo. L’ultimo strato dovrà essere costituito da abbondante (anzi, abbondantissima!) crema e da una manciata di albicocche.

Risultato finale

Tiramisù no-lattosio in un barattolo di vetro

Tiramisù senza lattosio in a jar

Tiramisù no-lattosio nel barattolo di vetro

Tiramisù senza lattosio in un barattolo di vetro

 Con questa ricetta partecipo al contest “Di cucina in cucina: Cake in a jar” di Creme de Cassis

Contest creme de cassis

 

2 Commenti alla ricetta

  1. Grazie mille per essere passati dal mio blog. vi ringrazio e ricambio volentieri, mi piace molto conoscere blog alternativi e che si basano anche sulle intolleranze, bisogna sempre avere alternative per accontentare tutti gli amici!

    complimenti!!

Dicci la tua...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*