Ravanelli e carote sotto aceto

Ravanelli e carote sotto aceto

Vota per questo articolo!

I ravanelli e le carote sotto aceto protagoniste di questa ricetta sono frutto di esperimento! Sto cercando modi alternativi di impiegare i ravanelli (fino a poco tempo fa era convinta che si potessero mangiare solo ed esclusivamente crudi in insalata!). Qualche giorno fa li avevo cucinati speziati in una frittata al forno con i porri (qui trovate la ricetta) e il risultato non mi è dispiaciuto affatto. L’idea per questa ricetta l’ho scovata questa estate sfogliando le pagine di una vecchia enciclopedia di cucina targata anni ’80 (mi pare che si chiamasse Le Conserve, ma non ne sono sicura!), che ho modificato con l’aggiunta di spezie ed aromi vari. Me l’ero appuntata sul retro di una cartolina che ho ritrovato in borsa l’altro ieri e felicissima di questo ritrovamento fossile ho pensato bene di sperimentarla!

Che ne pensate? Anche voi, appena trovate idee per ricette o vi viene la lampadina di genio, ve la appuntate su qualsiasi tipo di pezzo di carta? 😉

Ingrdienti per 2 barattoli
Tempo di preparazione: 3 ore + 20 minuti
Tempo di cottura: 4 minuti

Cosa serve:

ingredienti ravanelli carote otto aceto

  • 500 g di ravanelli
  • 2 carote
  • 5 bicchieri di acqua
  • 1 bicchiere di aceto di vino bianco
  • 1 cucchiaio di aceto balsamico
  • 1 cucchiaio di bacche di ginepro
  • 1 cucchaio di chiodi di garofano
  • 4 peperoncini secchi
  • 10 foglie di alloro
  • Sale

Come si fa:

1. Pulite i ravanelli, metteteli in uno scolapasta e salateli: lasciateli per circa 3 ore in modo tale che perdano parte del loro liquido. Passato il tempo lavateli e asciugateli bene e tagliateli a rondelle non troppo sottili. Fate la stessa cosa anche con le carote: pulitele e tagliatele a rondelle

2. In una pentola versate l’aceto di vino bianco, quello balsamico, 5 bicchieri di acqua, il sale, le bacche di ginepro, i chiodi di garofano e le foglie di alloro. Quando inizia il bollore tuffatevi i ravanelli e le carote e fate bollire per 4 minuti.

3. Prelevate la verdura con una schiumarola, riponetela nei vasetti di vetro e ricopritela con il liquido di cottura e gli aromi.

Risultato finale:

ravanelli carote sotto aceto con aromi

ravanelli carote sotto aceto

ravanelli sotto aceto

ravanelli carote in barattolo

2 Commenti alla ricetta

  1. Raffaella Scola

    Ottima idea! 🙂 Farò questa conserva con l’aceto di mele al posto di quello di vino perchè ha un sapore più delicato 😉

Dicci la tua...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*