Quinoa con cavolini di Bruxelles e champignon

Quinoa con cavolini di Bruxelles e champignon

Vota per questo articolo!

Buon mercoledì a tutti!
Oggi vi propongo un piatto vegetariano, quinoa con cavolini di Bruxelles e champignon, senza glutine e senza lattosio! Facile da preparare, ideale anche come piatto unico o accompagnato da un’insalata di verdurine crude di stagione. Come già ricordato nella ricetta di lunedì, in cui già avevo utilizzato la quinoa, questa si considera come un “non cereale” anche se in cucina è utilizzata come se lo fosse. Ha un apporto nutrizionale e proteico eccellente ed è interamente senza glutine. Insomma, la quinoa è da considerarsi un alimento che non dovrebbe mai mancare nelle nostre dispense 😉
…e voi come la cucinate solitamente?

Ingredienti per 2 persone
Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 20 minuti

…e come ogni settimana, questa ricetta la potete trovare anche a casa dei nostri amici di Cucina Semplicemente.

Cosa serve:

ingredienti quinoa con cavolini e champignon

  • 180 grammi di quinoa rossa e bianca (precedentemente cotta)
  • 20 cavolini di Bruxelles
  • 15 funghi champignon
  • 1/2 cipolla rossa
  • 2 cose di sedano
  • 2 alghe wakame (fatte rinvenire per 10 minuti in acqua calda)
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 1 cucciaino di miso di riso
  • Sale integrale (facoltativo)
  • Olio extra vergine di oliva

Come si fa:

1. In una casseruola soffriggere la cipolla tagliata a rondelle, il sedano e l’alga tagliuzzata finemente con l’olio extra vergine di oliva e la salsa di soia. Aggiungere i cavoli di Bruxelles tagliati in due parti, mescolare bene e versare due cucchiai di acqua. Dopo 5 minuti aggiungere gli champignon e cuocere a fuoco lento per 15 minuti circa.

2. A fuoco spento aggiungere il cucchiaino di miso di riso precedentemente disciolto in acqua e
mescolare bene. A questo punto versarvi dentro la quinoa e mescolare ancora per qualche secondo fino a che gli ingredienti non si sono ben amalgamati. Servire in tavola e… buon appetito!

Note:

Per la cottura della quinoa vi rimando alla scorsa ricetta del Guacamole di edamame con sfoglie di quinoa. 

Risultato finale:

quinoa con cavolini e champignon

quinoa con verdure

quinoa con cavolini di bruxelles e champignon

2 Commenti alla ricetta

  1. Interessantissima la quinoa, mi ha sempre molto affascinato, ma tristemente non sono mai riuscita ad acquistarla… Ho sempre e solo trovato pacchetti minuscoli di quinoa gialla, possibile?
    Ad ogni modo, ha aperto nella mia piccola città, un negozietto equo e solidale, mi sa che stavolta sarò fortunata… e finalmente proverò questa bella ricetta, e anche quella delle sfoglie! Delizia! Adoro le cose croccanti!

    • diversamentelatte

      Ciao Luisa, grazie!
      Anche per me la quinoa ha sempre esercitato un certo fascino, ma ho sempre avuto difficoltà nel reperirla, fino a che un giorno mi son decisa e l’ho acquistata on line in una bio bottega… E’ un po’ più costosa rispetto agli altri cereali, ma secondo me ne vale la pena perchè può essere utilizzata in tante preparazioni! Io preferisco la quinoa rossa o il mix rispetto a quella gialla, ma è solo una considerazione estetica 😉

Dicci la tua...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*