Pesto di tarassaco e avocado senza lattosio

Pesto di tarassaco e avocado senza lattosio

Pesto di tarassaco e avocado senza lattosio
5 (100%) 6 votes

Buongiorno a tutti!

La ricetta di oggi, il pesto di tarassaco e avocado senza lattosio, non è facile da preparare, di più! Nato in pochi secondi all’ora di pranzo (con i crampi della fame) e dall’esigenza di trovare un condimento veloce per un piatto di spaghetti integrali, si è rivelato un’ottima scoperta. Ideale per condire un piatto di pasta, ma anche da gustare spalmato su fette di pane croccante o da utilizzare come base per un pinzimonio con verdure di stagione.

Questo pesto può essere una buona alternativa al classico pesto alla genovese con basilico. Il tarassaco, o anche chiamato dente di cane, è noto per le sue proprietà depurative, diuretiche e disintossicanti. Ha un gusto prevalentemente amaro e contiene calcio e vitamine.

Il suo sapore è contrastato dall’avocado, un frutto esotico dalle mille proprietà. Contiene fibre e grassi monoinsaturi, calcio, potassio, magnesio, ferro, zinco, acido fonico, vitamine A, B3, B2, C, E e K. Contiene pochi grassi e se mangiato con regolarità, mantiene basso il livello di colesterolo. Si gusta al meglio quando è maturo e la sua consistenza è simile al burro. Può essere utilizzato in svariate ricette dolci e salate (e a tal proposito vi consiglio i libri The goodness of avocado di Lucy Jessop e The avocado cookbook di Heather Thomas dove potrete trovare un sacco di spunti interessanti) e nella cura del corpo per pelle e capelli e sotto forma di olio per uso alimentare. Insomma ormai è diventato un alimento che nel mio frigo non manca mai!

pesto di tarassaco e avocado senza lattosio

Ingredienti per 4 persone
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: –

Cosa serve:

  • 1 mazzo di tarassaco
  • 1 avocado molto maturo
  • 1 cipollotto bianco
  • 20 mandorle pelate (in alternativa semi di girasole o di zucca)
  • 1 peperoncino (facoltativo)
  • Succo di un limone
  • Sale
  • Olio extravergine d’oliva

Come si fa:

  1. Lavate il tarassaco, asciugatelo, tagliatelo grossolanamente e riponetelo nel mixer. Tagliate l’avocado a metà, togliete il seme, scavate la polpa matura con un cucchiaio e mettetelo nel mixer. Aggiungete il cipollotto tagliato a rondelle (anche la parte verde), le mandorle, il peperoncino, il succo del limone, un pizzico di sale.
  2. Azionate il mixer e frullate, versando a filo l’olio extra vergine di oliva, fino a che il pesto non raggiungerà la consistenza che più vi piace.
  3. Il pesto di tarassaco e avocado potete utilizzarlo subito per condire un piatto di pasta o potete conservarlo in frigo, in un barattolo di vetro, per qualche giorno (ricordatevi di coprire la superficie del pesto con abbondante olio extra vergine d’oliva!).

Risultato finale:

pesto di tarassaco

pesto di tarassaco e avocado

Dicci la tua...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*