Peperoni dolci in agrodolce

Peperoni dolci in agrodolce

Vota per questo articolo!

Buon lunedì a tutti!
Oggi torniamo con una ricetta molto colorata, facile e anche molto versatile: peperoni dolci in agrodolce!
Ho ricevuto questi peperoni dolci in regalo a Pasqua e, anche se conscia del fatto che non sono molto di stagione, ho voluto cucinarli in modo tale che non perdessero la loro allegria.
Sono stati, quindi, cotti in acqua, aceto bianco e zucchero con altri aromi… et voilà pronti da essere consumati subito o da esser riposti in dispensa 😉

Ingredienti per 1 barattolo
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 10 minuti

Cosa serve:

ingredienti peperoni dolci in agrodolce

  • 250 grammi di aceto bianco
  • 250 grammi di acqua
  • 60 grammi di zucchero bianco
  • 370 grammi di peperoni dolci
  • 3 gambe di sedano
  • 3 cipollotti di Tropea
  • 1 peperoncino piccante
  • 3 foglie di alloro
  • 2 cucchiaini di sale rosa

Come si fa:

1. Tagliare i peperoni dolci in due parti, privarli del picciolo e dei semi interni. Tagliare i cipollotti e il sedano a losanghe. Sciacquare gli ortaggi sotto l’acqua corrente.

2. In una pentola dai bordi alti versare l’aceto, l’acqua, lo zucchero, il sale rosa e le foglie di alloro. Quando il sale e lo zucchero si sono sciolti, tuffarvi le verdure. Far bollire per 10 minuti (iniziare a contare i minuti, dal momento in cui l’acqua inizia a far le bolle!).

3. Prendere le verdure con una schiumarola (dovranno rimanere al dente, molto croccanti!) e adagiarle su un piatto. Quando si saranno raffreddate riporle in un contenitore di vetro e coprirle con il liquido di cottura.

Note:

Le verdure si conservano per una settimana in frigo, altrimenti se volete conservarle più a lungo, sterilizzate un barattolo di vetro e potrete riporle in dispensa!

Risultato finale:

peperoni in agrodolce

peperoni dolci colorati in agrodolce

peperoni dolci in agrodolce

peperoni dolci in vasetto

peperoni dolci colorati

Dicci la tua...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*