Pane con farina di enkir (monococco) alle fragole

Pane con farina di enkir (monococco) alle fragole

Vota per questo articolo!

Questa ricetta partecipa al food contest dal titolo inContestabilmente TU! organizzato in occasione del Digital Food Days di Torino.
Ho scelto la categoria dolci “rischiando” con un pane alle fragole, preparato esclusivamente con farina di enkir.
Confesso che non conoscevo molto bene questo tipo di farina e allora ho cercato in rete delle info per capirne un pò di più. Ho scoperto che l’enkir (monococco) è un antico cereale selvatico considerato come il vero cereale biologico. E’ una farina di colore giallo naturale, molto proteica e contiene molti carotenoidi che svolgono un importante ruolo nelle funzioni cellulari. Questa che ho utilizzato per questa ricetta è stata macinata a pietra naturale.

Questo è un pane che è un pò un esperimento: sulla falsa riga del pane alla barbabietola rossa mi sono detta “e perchè non proviamo a metterci le fragole?!”… Conscia del fatto poteva essere una disfatta totale ho comunque provato e ne sono rimasta abbastanza colpita! E’ molto versatile questo tipo di pane perchè si può mangiare sia spalmato di confettura (magari di fragole!), che con verdura o formaggi stagionati!

Ingredienti per una pagnotta da 1 kg circa
Tempo di preparazione: 15 minuti + 2/3 ore di lievitazione + 15 minuti di riposo
Tempo di cottura: 45 minuti circa

Cosa serve:

Ingredienti pane farina enkir fragole

  • 450 grammi di farina di enkir
  • 260 grammi di fragole schiacciate
  • 200 grammi di pasta madre
  • 1 pizzico di sale
  • 8 cucchiai di zucchero di canna
  • 240 ml di acqua tiepida
  • 2 cucchiai di olio evo

Come si fa:

1. In una ciotola sciogliere la pasta madre con l’acqua. Aggiungere la farina di enkir, lo zucchero di canna, l’olio evo e – per ultimo – un pizzico di sale. Mescolare bene e aggiungere le fragole con il liquido. Impastare per una decina di minuti fino a che il composto diventerà liscio ed omogeneo (se tenderà a rimanere appiccicoso aggiungere pochissima farina per volta!).

2. Lasciar riposare l’impasto nella ciotola coperto con un panno per circa 2-3 ore, fino a che non ha raddoppiato il suo volume. Ricordarsi di infarinare la ciotola e l’impasto altrimenti si appiccicherà ovunque!

3. Preriscaldare il forno a 220°. Prendere l’impasto e posizionarlo su una teglia foderata con carta da forno. Praticare i tagli sulla superficie del pane e lasciarlo riposare per altri 15 minuti. Infornare a 200° per 45 minuti.

Risultato finale:

Pane alle fragole

Pane-con-farina-di-enkir

Pane con fragole

Pane-con-farina-enkir

Pane con ragole e farina di enkir

Pane dolce con fragole

4 Commenti alla ricetta

  1. Hai creato un capolavoro!!!!!! Voglio assolutamente questa farina e voglio creare questo pane ^_^
    Bravissima davvero.

  2. Nonostante vada spesso nei negozi bio, non avevo mai notato la farina che usi per questo pane. Inoltre mi piace molto osare e quindi ho votato la tua ricetta: sarà buonissima con la confettura di fragole!

Dicci la tua...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*