Frittelle di cavolo nero e carote viola senza glutine

Frittelle di cavolo nero e carote viola senza glutine

Vota per questo articolo!

Buon mercoledì a tutti!
Oggi vi proponiamo delle frittelle di cavolo nero e carote viola, senza glutine, senza lattosio e senza uova! E’ una ricetta facile e veloce, adatta a chi soffre di determinate intolleranze alimentari.

La pastella di queste frittelle è costituita da farina di mais e farina ceci e non contiene nè uova nè latte… Potete servirle in tavola accompagnate da gustose salse come ad esempio l’hummus o lo tzatziki o una maionese vegana… Insomma potete sbizzarrirvi come meglio credete! 😉

Ingredienti per 20 frittelle circa (dipende dalle dimensioni)
Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 10 minuti

…potete trovare la nostra ricetta ospite a casa dei nostri amici di Cucina Semplicemente!

Cosa serve:

ingredienti frittelle di-cavolo nero e carote viola

  • 20 foglie di cavolo nero
  • 2 carote viola
  • 100 grammi di farina di mais
  • 60 grammi di farina di ceci
  • 380 grammi di acqua
  • 2 cucchiaini di curcuma
  • Sale aromatizzato alle erbe
  • Olio di semi di arachide

Come si fa:

1. Tagliare a julienne le foglie di cavolo nero e le carote viola, riporle in una ciotola e aggiungere la
farina di mais, la farina di ceci, la curcuma, il sale e l’acqua. Mescolare fino a che gli ingredienti non si sono ben amalgamati e formare una pastella omogenea.

2. In una padella antiaderente versare un dito di olio di semi di rachide. Prelevare, con un cucchiaio, della pastella e adagiarla nella padella quando l’olio sarà ben caldo. Cuocere 3 minuti su un lato e 3 minuti sull’altro. Asciugare le frittelle nella carta assorbente per togliervi via tutto l’olio in eccesso.

3. Servire le frittelle tiepide e accompagnate da maionese aromatizzata all’erba cipollina! Buon
appetito!

Risultato finale:

frittelle di cavolo nero senza glutine

frittelle vegane

frittelle senza glutine

frittelle senza uova senza glutine

frittelle di cavolo nero e carote viola

Dicci la tua...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*