Fagottini di verza ripieni di riso al balsamico

Fagottini di verza ripieni di riso al balsamico

Vota per questo articolo!

Buon lunedì a tutti!
Oggi vi proponiamo dei fagottini di verza ripieni di riso al balsamico e paprica: ideali per un antipasto sfizioso, dei finger food d’effetto o come un secondo piatto vegetariano molto saporito!
Per il ripieno di questi fagottini ho utilizzato un aceto balsamico di Modena IGP denso e dal sapore dolciastro che si sposa alla perfezione con il gusto deciso della verza e del cavolfiore verde, donando al piatto un retrogusto molto sfizioso… è il caso di dire che un fagottino tira l’altro!

Il risotto, ovviamente, non contiene né burro e né lattosio, e per la sua cottura non è stato utilizzato il classico brodo ma l’acqua di cottura della verza…
Insomma talmente buoni che entreranno a far parte nel nostro menù di Natale 😉

Ingredienti per 8 fagottini
Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 15′ per il risotto + 15′ per i fagottini
[/box]

Cosa serve:

ingredienti fagottini di verza-ripieni di riso al balsamico

  • 12 foglie di cavolo verza
  • 5 cimette di cavolfiore verde
  • 1 carota piccola
  • 1/2 cipolla rossa
  • 4 cucchiai di riso arborio
  • 3 cucchiai di aceto balsamico di Modena IGP – Etichetta Platino
  • 1 cucchiaino di paprica dolce
  • Sale rosa q.b.
  • Olio extra vergine di oliva q.b

Come si fa:

1. Dividere la verza e ottenere 12 foglie intere, lavarle e metterle in una pentola dai bordi alti piena di acqua e un pizzico di aceto balsamico. Portare ad ebollizione l’acqua e far bollire per 2 minuti, dopodiché scolarle e asciugarle bene.

2. Preparare il ripieno dei fagottini.
Tagliare a tocchetti molto piccoli la cipolla rossa, la carota e il cavolfiore verde. Riporli in una pentola antiaderente con 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva e la paprica dolce e far soffriggere le verdure per qualche minuto. Aggiungere il riso, mescolare per qualche minuto (il chicco dovrà diventare lucido) e sfumare con l’aceto balsamico. Quando il liquido sarà evaporato aggiungere 1 mestolo di acqua calda per volta (io ho aggiunto l’acqua di cottura della verza!), proseguire così fino ad ultimare la cottura del risotto. Mi raccomando solo di lasciarlo un po’ al dente.

3. Preriscaldare il forno a 200°. Prendere una foglia di verza e posizionarci al centro un cucchiaio di risotto, chiuderlo bene in modo tale che non fuoriesca il ripieno e riporlo in uno stampo da muffin, in modo tale che manterrà la forma durante la cottura. Infornare a 180° per 15 minuti.

Note:

La crema di color arancione che vedete nella foto è stata preparata frullando:

  • 3 carote,
  • 2 foglie di verza,
  • 3 cucchiai di maionese,
  • 1 cucchiaino di pasta thai curry.

Risultato finale:

fagottini di verza

fagottini di verza con riso senza lattosio

fagottini di verza con riso al balsamico

fagottini di verza ripieni di-riso al balsamico di modena

Dicci la tua...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*