Crackers al gomasio e maggiorana senza lievito

Crackers al gomasio e maggiorana senza lievito

Vota per questo articolo!

Buon venerdì!
La ricetta che voglio condividere con voi quest’oggi – crackers al gomasio e maggiorana senza lievito – sono frutto di un esperimento (l’ennesimo ormai)!
Qualche giorno fa ho acquistato presso un negozio di alimentazione naturale, del gomasio con spirulina* e volevo quindi trovare una ricetta per potergli dare il ruolo da protagonista… ed ecco fatto! Questi crackers sono ottimi sia come snacks, durante i pasti o un aperitivo, insomma son semplici da preparare e caratterizzati da un gusto diverso dal solito 🙂 Che aspettate a provarli?

Per chi non lo sapesse, il gomasio* nient’altro è che un condimento a base di sale marino e semi di sesamo tostati tipico della cucina giapponese ed orientale e, in questo caso, arricchito dalla spirulina che è un’alga commestibile. Il gomasio permette di ridurre il sale nelle preparazioni delle vostre ricette, oltre a possedere sali minerali e acidi grassi essenziali che servono all’uomo per mantenersi in buone condizioni di salute.

Ingredienti per 50 crackers circa (dipende dalla forma che gli darete!)
Tempo di preparazione: 15 minuti + 10 di riposo
Tempo di cottura: 8 minuti

Cosa serve:

ingredienti crackers al gomasio e maggiorana senza lievito

  • 275 g di farina (per me 120 g di farina di farro integrale e 155 g di frumento integrale)
  • 60 ml di olio extra vergine di oliva
  • 60 ml di acqua
  • 1 cucchiaio di malto di riso
  • 2 cucchiai di gomasio con spirulina
  • 2 cucchiai di maggiorana secca
  • 1/2 cucchiaino di sale integrale

Come si fa:

1. In una ciotola capiente mescolate le farine, il sale integrale, il gomasio e a maggiorana. In un’altra ciotola versate l’olio extra vergine di oliva, l’acqua e il malto di riso. Unite gli ingredienti liquidi a quelli secchi e impastate il composto (non deve essere appiccicoso!), formate una palla, avvolgetela con della pellicola trasparente e fatela riposare a temperatura ambiente per 20 minuti circa.

2. Mettete l’impasto tra due fogli di carta da forno e stendetelo  con un mattarello – il più sottile possibile. Tagliate la pasta a rettangoli e bucherellateli con i rebbi della forchetta. Posizionarli su una teglia foderata con carta da forno e infornateli – in forno preriscaldato – a 180° per 8 minuti (si induriranno raffreddando!).

Risultato finale:

crackers al gomasio e maggiorana

crackers al gomasio e maggiorana senza lievito

crackers senza lievito

crackers al gomasio

 crackers al gomasio senza lievito

Dicci la tua...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*